Crea sito

Posts Tagged "avviso accertamento"


La cartella esattoriale, ove non preceduta da un avviso di accertamento, deve essere motivata in modo congruo, sufficiente ed intellegibile, tale obbligo derivando dai principi di carattere generale indicati, per ogni provvedimento amministrativo, dall’art. 3 della legge n. 241 del 1990, e recepiti, per la materia tributaria, dall’art. 7 della legge n. 212 del 2000 . Nel caso che occupa la cartella reca la sola indicazione...

Read More

La CTP di Lecco ha respinto il ricorso del contribuente avverso atto di accertamento bollo auto anno 2012 emesso dall’Agenzia delle Entrate di Lecco, respingendo l’eccezione di prescrizione triennale applicando il principio della scissione del termine di notificazione secondo il quale , se per il destinatario vale la data di consegna, per il notificante vale il termine di consegna dell’atto all’ Ufficio...

Read More

La mancata indicazione nell’avviso di pagamento della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani del termine di impugnazione e dell’ organo dinanzi al quale può essere proposto ricorso, prevista dall’art. 3, quarto comma, della legge 7 agosto 1990, n. 241, non inficia la validità dell’atto, anche dopo l’entrata in vigore dell’art. 7 della legge 27 luglio 2000, n. 212, ma comporta, sul piano processuale, il riconoscimento della...

Read More

INESISTENZA GIURIDICA DELLA NOTIFICA DELL’AVVISO DI ACCERTAMENTO EFFETTUATA NEL 2016 NEI CONFRONTI DI UNA SOCIETÀ SRL CANCELLATA DAL REGISTRO DELLE IMPRESE PRIMA DEL 13 DICEMBRE 2014 Assumendo a fondamento della causa petendi la notifica eseguita nei confronti di un soggetto non più esistente e materialmente eseguita a mani di una persona (ex liquidatore), che all’atto della notifica era priva di ogni rapporto di rappresentanza...

Read More

Avviso di accertamento da indagini finanziarie : riconoscimento dei costi a fronte dei ricavi presuntivamente accertati e rideterminazione delle sanzioni amministrative, in ossequio al postulato costituzionale della capacità contributiva ( art. 53 Costituzione ). Deve ritenersi pienamente ammissibile, pertanto, l’incidenza percentuale dei relativi costi sul coacervo dei presunti maggiori ricavi accertati. Ciò trova ampio conforto nel...

Read More