Crea sito

Associazione CONTRIBUENTEWEB

Viale Michelangelo n. 33 - 71121 FOGGIA [email protected]


La cartella esattoriale, ove non preceduta da un avviso di accertamento, deve essere motivata in modo congruo, sufficiente ed intellegibile, tale obbligo derivando dai principi di carattere generale indicati, per ogni provvedimento amministrativo, dall’art. 3 della legge n. 241 del 1990, e recepiti, per la materia tributaria, dall’art. 7 della legge n. 212 del 2000 . Nel caso che occupa la cartella reca la sola indicazione...

Read More

Non possono essere versati i contributi previdenziali prescritti ( 5 anni ). Il conferimento al concessionario della funzione di procedere alla riscossione dei crediti, nonché la regolamentazione ex lege della procedura e la previsione di diritti e obblighi del concessionario stesso, non determina il mutamento della natura del credito previdenziale e assistenziale, che è assoggettato per legge ad una disciplina specifica. Né tantomeno...

Read More

Rilevabile d’ufficio la prescrizione dei contributi Inps . Secondo l’ormai consolidato orientamento di legittimità , nella materia previdenziale , a differenza che in quella civile , il regime della prescrizione già maturata è sottratto alla disponibilità delle parti. Detto principio , fissato dall’art. 3 comma 9 Legge 335/1995, vale per ogni forma di di assicurazione obbligatoria e, in base al comma 10 del citato...

Read More

La contribuente proponeva appello e la CTR del Lazio lo accoglieva sul rilievo che l’accertamento induttivo eseguito dall’ Ufficio ai sensi dell’art. 39 comma 1 DPR 600/1973 era basato su presunzioni semplici che si dovevano ritenere vinte in base ai documenti prodotti dalla società, fra cui una relazione stragiudiziale , asseverata con giuramento, redatta dall’agronomo dalla stessa incaricato. Nella specie non...

Read More

Riscossione tributi locali.   Decreto Legislativo n. 446 del 15/12/1997 Art. 52. Potestà regolamentare generale delle province e dei comuni Comma 5- I regolamenti, per quanto attiene all’accertamento e alla riscossione dei tributi e delle altre entrate, sono informati ai seguenti criteri: … d) il visto di esecutività sui ruoli per la riscossione dei tributi e delle altre entrate è apposto, in ogni caso, dal funzionario...

Read More

Processo tributario : l’ Agenzia delle entrate-Riscossione non può stare in giudizio con avvocati del libero foro. Dalla procura alle liti rilasciata al difensore, un avvocato del libero foro, risulta che la stessa è stata rilasciata da chi si qualifica quale Responsabile Contenzioso per l’Emilia Romagna a ciò autorizzato, per procura speciale autentica per atto notarile, dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione con...

Read More

Il riconosciuto ricorso a poste private ( NEXIVE ) per la notificazione dell’avviso di intimazione, contestato da parte ricorrente sotto il profilo dell’inesistenza, viene giustificato dall’ Ufficio resistente ( Agenzia delle entrate -Riscossione )  sulla base della duplice considerazione della natura di atto stragiudiziale che sarebbe rivestita dall’intimazione e comunque della sanatoria operata dalla...

Read More

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 19 luglio 2018 (Gazzetta Ufficiale n.208 del 7-9-2018)   Disciplinare delle procedure per il rilascio delle licenze individuali speciali per l’offerta al pubblico dei servizi di notificazione a mezzo posta di atti giudiziari e comunicazioni connesse e di violazioni del codice della strada.   Art. 1  Procedura di rilascio delle licenza individuale speciale 1. ……… 2. Le...

Read More

Tra i motivi dell’opposizione sollevati dalla contribuente avverso il pignoramento presso terzi eseguito dall’agente per la riscossione viene dedotta, la decadenza della notifica della cartella esattoriale. Deve essere, al riguardo, affermata la giurisdizione del giudice tributario in forza del condivisibile arresto di questa Corte che ha rilevato che << in materia di esecuzione forzata tributaria,...

Read More

SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA (Quarta Sezione) 21 novembre 2018 «Rinvio pregiudiziale – Imposta sul valore aggiunto (IVA) – Direttiva 2006/112/CE – Articolo 273 – Accertamento tributario – Metodo di accertamento della base imponibile in via induttiva – Detraibilità dell’IVA – Presunzione – Principi di neutralità e di proporzionalità – Normativa nazionale che fonda la determinazione dell’IVA sul volume d’affari presunto» Nella...

Read More