Crea sito

Cassazione


Avviso liquidazione registrazione sentenza civile. In tema di imposta di registro, l’avviso di liquidazione emesso ai sensi dell’art. 54 comma 5 DPR 131/1986 che indichi soltanto la data e il numero del provvedimento civile oggetto della registrazione, senza allegarlo, è illegittimo, per difetto di motivazione, in quanto l’obbligo di allegazione, previsto dall’art. 7 della Legge 212/2000, mira a garantire al...

Read More

La condanna alle spese processuali a norma dell’art. 91 c.p.c., ha il suo fondamento nell’esigenza di evitare una diminuzione patrimoniale alla parte che ha dovuto svolgere un’attività processuale per ottenere il riconoscimento e l’attuazione di un suo diritto. Sicché essa non può essere pronunziata in favore del contumace vittorioso, poiché questi, non avendo espletato alcuna attività processuale, non ha...

Read More

La cartella esattoriale, ove non preceduta da un avviso di accertamento, deve essere motivata in modo congruo, sufficiente ed intellegibile, tale obbligo derivando dai principi di carattere generale indicati, per ogni provvedimento amministrativo, dall’art. 3 della legge n. 241 del 1990, e recepiti, per la materia tributaria, dall’art. 7 della legge n. 212 del 2000 . Nel caso che occupa la cartella reca la sola indicazione...

Read More

Rilevabile d’ufficio la prescrizione dei contributi Inps . Secondo l’ormai consolidato orientamento di legittimità , nella materia previdenziale , a differenza che in quella civile , il regime della prescrizione già maturata è sottratto alla disponibilità delle parti. Detto principio , fissato dall’art. 3 comma 9 Legge 335/1995, vale per ogni forma di di assicurazione obbligatoria e, in base al comma 10 del citato...

Read More

Tra i motivi dell’opposizione sollevati dalla contribuente avverso il pignoramento presso terzi eseguito dall’agente per la riscossione viene dedotta, la decadenza della notifica della cartella esattoriale. Deve essere, al riguardo, affermata la giurisdizione del giudice tributario in forza del condivisibile arresto di questa Corte che ha rilevato che << in materia di esecuzione forzata tributaria,...

Read More

Il contribuente ha proposto ricorso per cassazione, affidato a due motivi, impugnando la sentenza resa dalla CTR Lombardia che aveva dichiarato inammissibile il ricorso introduttivo proposto dallo stesso avverso il sollecito di pagamento notificatogli e l’atto presupposto (cartella di pagamento) in relazione all’avvenuta regolare notifica dello stesso. Secondo il ricorrente la notifica dell’atto prodromico ( cartella...

Read More