Crea sito

Commissione Tributaria Provinciale


Processo tributario : l’ Agenzia delle entrate-Riscossione non può stare in giudizio con avvocati del libero foro. Dalla procura alle liti rilasciata al difensore, un avvocato del libero foro, risulta che la stessa è stata rilasciata da chi si qualifica quale Responsabile Contenzioso per l’Emilia Romagna a ciò autorizzato, per procura speciale autentica per atto notarile, dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione con...

Read More

Il riconosciuto ricorso a poste private ( NEXIVE ) per la notificazione dell’avviso di intimazione, contestato da parte ricorrente sotto il profilo dell’inesistenza, viene giustificato dall’ Ufficio resistente ( Agenzia delle entrate -Riscossione )  sulla base della duplice considerazione della natura di atto stragiudiziale che sarebbe rivestita dall’intimazione e comunque della sanatoria operata dalla...

Read More

L’argomento della prescrizione quinquennale o decennale dei crediti erariali  è venuto più volte all’esame della giurisprudenza della Suprema Corte e di merito, con posizioni alterne e contrastati. Il punto di partenza da cui poter giungere ad una soluzione costituzionalmente orientata è quello derivato dalla nota pronuncia della Cassazione a Sezioni Unite n. 23397/2016 che ha risolto fondamentalmente il problema della...

Read More

CTP Caltanissetta : Cartella di pagamento notificata a mezzo Pec – Onere probatorio – Non sussiste alcuna sanatoria per raggiungimento scopo . Ancora una volta, i giudici di merito della CTP di Caltanissetta, con la sentenza n 1058/2/18 pronunciandosi in tema di sottoscrizione della cartella di pagamento notificata a mezzo PEC, hanno così statuito: “ la forma dell’atto da notificare può indistintamente essere sottoscritto con...

Read More

Il ricorso della società contribuente ( difesa dall’ Avv. Bruno RUSCIO ) , avverso l’atto di pignoramento presso terzi , viene accolto. Nonostante l’ Agenzia delle Entrate-Riscossione sia di parere contrario, il Collegio ritiene sussistere la giurisdizione della CTP riportandosi a quanto statuito  dalla Suprema Corte ( Cass. Civ. n. 13913/2017 ) la quale ha chiarito che le cause concernenti il titolo esecutivo , in...

Read More

La CTP Taranto, con sentenza n. 1817 dello scorso 9 ottobre, ha ribadito che “il termine di cui all’art. 32 DLGS 546/1992, che fissa in venti giorni liberi prima dell’udienza il termine per il deposito di documenti” è perentorio e non ordinatorio, perciò la tardiva presentazione comporta la loro inutilizzabilità ai fini ella della decisione. Così statuendo, ha accolto il ricorso presentato dal contribuente il...

Read More