Crea sito

Associazione CONTRIBUENTEWEB

Viale Michelangelo n. 33 - 71121 FOGGIA [email protected]


L’appellante Agenzia delle entrate Riscossione sostiene che alle cartelle esattoriali, in quanto espressione del ruolo, che viene definito titolo esecutivo, si applica la prescrizione decennale ex art. 2946 codice civile . E che quindi l’emissione del fermo amministrativo, avvenuta entro tale termine è pienamente legittima, anche per la mancata impugnazione della cartella prodromica del fermo. La realtà è ben diversa....

Read More

L’ Agenzia delle Entrate-Riscossione resistente si è costituita in giudizio con il patrocinio dell’avvocato __________, giusta procura rilasciata a margine dell’atto di costituzione. Tale costituzione, in ossequio al dettato della Suprema Corte (ordinanza 28741/2018), e la relativa procura alle liti sono da considerarsi nulla con il conseguente effetto sulla causa attuale. La soluzione sopraindicata deriva dal...

Read More

Cassazione : inesistente la notifica della cartella eseguita in luogo diverso dalla residenza anagrafica. La CTR sezione distaccata di Siracusa confermava la decisione di primo grado che aveva annullato le intimazioni di pagamento sulla base della ritenuta inesistenza della notifica delle prodromiche cartelle di pagamento. Le cartelle erano state notificate presso un indirizzo diverso dalla residenza anagrafica del contribuente e...

Read More

La Corte D’ Appello di Catania ha, tra l’altro, ritenuto infondato il motivo con cui la reclamante lamentava la inammissibilità del ricorso per dichiarazione di fallimento presentato da Riscossione Sicilia s.p.a. per difetto di legitimatio ad processum in considerazione del fatto che la procura in favore del difensore era stata conferita da persona dichiaratasi rappresentante della società istante «giusta procura...

Read More

Il pagamento parziale di importi iscritti a ruolo può conseguire anche alla notifica del solo avviso di accertamento o ad altre iniziative autonome del contribuente che sia venuto a conoscenza aliunde dell’iscrizione a ruolo; non risulta del resto neanche specificato nel motivo di impugnazione se le cartelle avessero ad oggetto l’intero importo inizialmente iscritto a ruolo o solo il debito residuo all’esito del...

Read More

  I ricorrenti lamentano che la CTR abbia erroneamente ritenuto regolare la notifica di tre avvisi di accertamento, presupposti della cartella impugnata, consegnati al portiere dello stabile in busta chiusa, sebbene non si fosse dato atto dell’assenza del destinatario e dei soggetti rientranti nelle categorie contemplate dall’art. 139 comma 2 c.p.c., nè vi fosse prova della spedizione della raccomandata informativa,...

Read More

Preliminarmente va esaminata la censura con cui la parte ricorrente ha lamentato l’illegittimità della notifica dell’atto impugnato ( preavviso iscrizione ipotecaria ) per errata applicazione delle regole che disciplinano l’utilizzo della PEC. Secondo un orientamento affermatosi nella giurisprudenza tributaria e condiviso da questa Commissione in caso di contestazione del contribuente, la prova della corretta...

Read More

ICI: la CTP non può ordinare l’integrazione del contraddittorio nei confronti dell’ente impositore . Secondo il consolidato orientamento della giurisprudenza di legittimità non sussiste tra ente creditore e concessionario una fattispecie di litisconsorzio necessario, con la conseguenza che il Giudice non può ordinare l’integrazione del contraddittorio . L’azione può essere svolta dal contribuente...

Read More

Notifica 140 cpc : è nulla in assenza affissione avviso alla porta abitazione del contribuente. L’appello del contribuente è fondato e , pertanto, va accolto. E ciò per la nullità della notifica della cartella di pagamento a seguito della violazione dell’art. 140 codice procedura civile , ossia a causa dell’omessa affissione sulla porta di abitazione del destinatario dell’avviso di deposito dell’atto alla...

Read More

L’ Agenzia delle Entrate rileva che il provvedimento di diniego di autotutela non rientra tra quelli tassativamente riportati nell’ art. 19 DLGS 546/1992. A parere di questo Collegio , avendo ad oggetto la tutela degli interessi del contribuente in genere, l’istanza di autotutela può ritenersi atto autonomamente impugnabile, qualora emergano motivi ed elementi lesivi degli interessi patrimoniali del contribuente ed...

Read More