Crea sito

Associazione CONTRIBUENTEWEB

Viale Michelangelo n. 33 - 71121 FOGGIA [email protected]


Processo tributario : l’ Agenzia delle entrate-Riscossione non può stare in giudizio con avvocati del libero foro. Dalla procura alle liti rilasciata al difensore, un avvocato del libero foro, risulta che la stessa è stata rilasciata da chi si qualifica quale Responsabile Contenzioso per l’Emilia Romagna a ciò autorizzato, per procura speciale autentica per atto notarile, dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione con...

Read More

Il riconosciuto ricorso a poste private ( NEXIVE ) per la notificazione dell’avviso di intimazione, contestato da parte ricorrente sotto il profilo dell’inesistenza, viene giustificato dall’ Ufficio resistente ( Agenzia delle entrate -Riscossione )  sulla base della duplice considerazione della natura di atto stragiudiziale che sarebbe rivestita dall’intimazione e comunque della sanatoria operata dalla...

Read More

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 19 luglio 2018 (Gazzetta Ufficiale n.208 del 7-9-2018)   Disciplinare delle procedure per il rilascio delle licenze individuali speciali per l’offerta al pubblico dei servizi di notificazione a mezzo posta di atti giudiziari e comunicazioni connesse e di violazioni del codice della strada.   Art. 1  Procedura di rilascio delle licenza individuale speciale 1. ……… 2. Le...

Read More

Tra i motivi dell’opposizione sollevati dalla contribuente avverso il pignoramento presso terzi eseguito dall’agente per la riscossione viene dedotta, la decadenza della notifica della cartella esattoriale. Deve essere, al riguardo, affermata la giurisdizione del giudice tributario in forza del condivisibile arresto di questa Corte che ha rilevato che << in materia di esecuzione forzata tributaria,...

Read More

SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA (Quarta Sezione) 21 novembre 2018 «Rinvio pregiudiziale – Imposta sul valore aggiunto (IVA) – Direttiva 2006/112/CE – Articolo 273 – Accertamento tributario – Metodo di accertamento della base imponibile in via induttiva – Detraibilità dell’IVA – Presunzione – Principi di neutralità e di proporzionalità – Normativa nazionale che fonda la determinazione dell’IVA sul volume d’affari presunto» Nella...

Read More

Il contribuente ha proposto ricorso per cassazione, affidato a due motivi, impugnando la sentenza resa dalla CTR Lombardia che aveva dichiarato inammissibile il ricorso introduttivo proposto dallo stesso avverso il sollecito di pagamento notificatogli e l’atto presupposto (cartella di pagamento) in relazione all’avvenuta regolare notifica dello stesso. Secondo il ricorrente la notifica dell’atto prodromico ( cartella...

Read More

Appare fondata la contestazione relativa alla mancata indicazione nella cartella di pagamento del procedimento di calcolo delle sanzioni e degli interessi. La giurisprudenza di merito pressoché unanimemente afferma che ricorre il difetto di motivazione della cartella, con conseguente nullità dell’atto riscossivo, quando manca l’indicazione dei criteri di calcolo degli interessi. La cartella, o qualsiasi altro atto di...

Read More

L’Agenzia delle Entrate propone ricorso per cassazione impugnando la sentenza della CTR Abruzzo che, confermando la decisione di primo grado, ha ritenuto l’illegittimità dell’avviso di accertamento relativo alla ripresa a tassazione di IRES e IRAP per l’anno 2005 in relazione al mancato esame, da parte dell’ufficio, in sede endoprocedimentale, della memoria difensiva tempestivamente depositata dalla...

Read More

La prova del perfezionamento della notificazione della cartella in data certa grava sull’agente per la riscossione; al quale, del resto, è ex lege fatto onere (art. 26 DPR 600/73) di conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione dell’avvenuta notificazione o con l’avviso di ricevimento, in ragione della forma di notificazione prescelta, al fine di esibirla su richiesta del...

Read More

L’estinzione ope legis delle società del gruppo Equitalia ai sensi dell’art.1 Decreto legge 193/2016, convertito in Legge 225/2016 non determina interruzione dei processi pendenti né necessità di costituzione in giudizio del nuovo ente Agenzia delle Entrate Riscossione. Qualora il nuovo ente Agenzia delle entrate-Riscossione si costituisca, in nuovo giudizio ovvero anche in giudizio pendente, con il patrocinio di avvocato...

Read More