Crea sito

Associazione CONTRIBUENTEWEB

Viale Michelangelo n. 33 - 71121 FOGGIA [email protected]


Effetti trascrizione vendita auto. Il ricorrente impugna il preavviso si  fermo amministrativo asserendo di aver ceduto in data 9 settembre 2017 , precedente la data di notifica dell’atto impugnato, l’auto oggetto del preavviso di fermo amministrativo ed a tal fine produce atto di vendita. Il ricorrente ha documentato la trascrizione nei pubblici registri della dichiarazione di vendita della propria autovettura. La...

Read More

Insanabile la costituzione di Agenzia Entrate Riscossione con avvocato del libero foro. Sempre in via pregiudiziale, altresì, va dichiarata l’inammissibilità della costituzione in giudizio dell’Agente della riscossione, per i seguenti motivi. Per evidenti ragioni di contenimento dei costi pubblici, la capacità di stare in giudizio direttamente, o mediante la struttura territoriale sovraordinata, con l’eventuale...

Read More

In via preliminare, appare dirimente il rilievo, che si solleva d’ufficio, d’inammissibilità dell’appello per inesistenza della notifica, in quanto effettuata a mezzo di servizio postale privato e non attraverso il concessionario esclusivo del servizio postale per la notifica degli atti impositivi e giudiziari, cioè, Poste italiane SpA. Infatti, in tema di contenzioso tributario, la notifica a mezzo posta del ricorso...

Read More

Cassazione Penale : inesistente la notifica eseguita da poste private. Il tema dell’inoltro tramite privati dell’impugnazione è stato risolto in senso negativo in diverse pronunce civili; è consolidato l’indirizzo giurisprudenziale che ha chiarito che l’art. 4, comma 1, lett. a) del D. Lgs. 261/1999, emanato in attuazione della direttiva 97/67/CE, che ha liberalizzato i servizi postali, stabilisce pur sempre...

Read More

CTP Lecce: illegittimità avviso accertamento Imposta comunale pubblicità. Fondato è il secondo motivo di ricorso con il quale il contribuente deduce che l’atto impugnato è illegittimo per difetto di motivazione, non facendo menzione dei presupposti di fatto e delle ragioni giuridiche sottese all’accertamento ( Imposta comunale sulla pubblicità ) . L’ art. l comma 162 della Legge n.296/2006 prevede infatti—ai fini dell’esercizio della...

Read More

ESTRATTO RUOLO: IL GIUDICE DEVE VAGLIARE L’ECCEZIONE DELLA PRESCRIZIONE ANCHE SE LE CARTELLE RISULTANO REGOLARMENTE NOTIFICATE . Il contribuente presentava ricorso per l’impugnazione di diverse cartelle esattoriali dopo aver appurato l’esistenza di una serie di ruoli iscritti a suo carico, presuntivamente notificatigli nell’anno 2004, conosciuti dallo stesso in seguito ad un accesso effettuato presso gli sportelli dell’agente della...

Read More

Inutilizzabili i documenti depositati tardivamente -Perentorio il termine previsto dall’art. 32 DLGS 546/1992 In tema di contenzioso tributario, l’art. 58 del DLGS 546/1992 fa salva la facoltà delle parti di produrre nuovi documenti anche al di fuori degli stretti limiti consentiti dall’art. 345 cod. proc. civ., ma tale attività processuale va esercitata entro il termine previsto dall’art. 32, comma 1, dello...

Read More

Avviso di accertamento nullo, per difetto di legittimazione attiva, quale conseguenza del difetto di sottoscrizione, in violazione dell’art. 42 DPR. 600/1973. Il contribuente ad avviso dell’autorevole e granitico orientamento assunto dalla giurisprudenza di legittimità radicatosi sul punto, ha diritto di chiedere l’esibizione della delega, quindi, a fronte dell’eccezione di nullità dell’atto per vizio di sottoscrizione, scatta,...

Read More

Avvocato libero foro: inammissibile la costituzione in giudizio e la relativa documentazione. Il ricorrente contesta la notifica delle cartelle alla de cuius , riportate nei singoli estratti di ruolo. Tale circostanza viene smentita dall’ Agenzia delle entrate-Riscossione, che però si è costituita in giudizio con un avvocato del libero foro. Infatti, la costituzione non è avvenuta direttamente con personale dell’ Ufficio,...

Read More

Effetti mancato assolvimento produzione, ad opera di Riscossione Sicilia spa , degli originali referti di notifica delle cartelle di pagamento impugnate. A fronte delle doglianze mosse sull’illogicità, contraddittorietà e/o erroneità manifesta della decisione della Commissione Tributaria Provinciale di Agrigento che, ha rigettato la dedotta domanda, considerata la mancata produzione degli originali di parte resistente dei referti di...

Read More