Crea sito

Associazione CONTRIBUENTEWEB

Viale Michelangelo n. 33 - 71121 FOGGIA [email protected]


La Commissione tributaria regionale di Palermo con sentenza n. 2967 del 2020 ha annullato una intimazione di pagamento di circa 20.000 euro, emessa dalla Riscossione Sicilia Spa, facendo applicazione di importanti principi sanciti dalla Suprema Corte. 1-Inammissibilità della costituzione in giudizio per violazione dell’art. 77 c.p.c. – Mancato deposito della procura speciale notarile: “il Collegio ritiene di accogliere, in via...

Read More

La Commissione tributaria provinciale di Agrigento con la sentenza n. 108 del 2020 ha annullato una intimazione di pagamento emessa dalla Riscossione Sicilia per palese violazione del principio del ne bis in idem. I Giudici agrigentini hanno sancito che le cartelle “non potevano formare oggetto della intimazione impugnata in quanto erano state annullate dalla Commissione tributaria per intervenuta prescrizione del credito. L’Agente...

Read More

Il solo estratto di ruolo prodotto in giudizio d’appello dall’agente della riscossione non è prova della notifica delle cartelle. A confermarlo la sentenza emessa dalla Corte d’appello di Reggio Calabria, numero 494/2019 che ha rigettato il gravame promosso dall’agente avverso la sentenza di primo grado che aveva accolto il ricorso promosso nei confronti di persona fisica dall’Avv. Maria Luisa Votano in merito all’azione di...

Read More

In materia di esecuzione forzata tributaria, l’opposizione agli atti esecutivi avverso l’atto di pignoramento asseritamente viziato per omessa o invalida notificazione della cartella di pagamento (o di altro atto prodromico al pignoramento), è ammissibile e va proposta – ai sensi degli am. 2, comma 1, e 19 del d.lgs. n. 546 del 1992, dell’art. 57 del d.P.R. n. 602 del 1973 e dell’art. 617 c.p.c. –...

Read More

Inesistenza notifica della cartella di pagamento eseguita dopo la cancellazione della società. E’ inesistente la notifica della cartella di pagamento proveniente da soggetto giuridico, alla data delle notificazione, non più esistente perché cancellato dal registro delle imprese. Cassazione Civile ordinanza n. 27425 del 28-10-2019   P.S. : Con decorrenza dal 1° luglio 2017 le società del Gruppo Equitalia sono state cancellate...

Read More

Va, altresì, rilevato d’ufficio, l’inammissibilità del controricorso perché proposto dall’Agenzia delle entrate – Riscossione con il ministero di un avvocato del libero foro. Invero, le Sezioni unite di questa Corte nella recente sentenza n. 30008 del 19 novembre 2019 hanno affermato i seguenti principi di diritto: «impregiudicata la generale facoltà di avvalersi anche di propri dipendenti delegati davanti al...

Read More

L’ Agenzia delle entrate-Riscossione ha depositato in atti copia della relata pec con cui ha notificato dall’indirizzo pec : [email protected] la cartella oggetto del presente giudizio. Detto indirizzo pec non è oggettivamente e con certezza riferibile all’ Agenzia delle entrate-Riscossione , non risultando nell’elenco del Reginde , né nella pagina ufficiale del sito internet di...

Read More

L’ ingiunzione fiscale emessa ai sensi dell’ articolo 2 Regio Decreto 639/1910 ai fini della riscossione del tributo non è un atto processuale, né può farsi rientrare fra gli atti processuali tipici previsti dal codice procedura civile e, pertanto, non può essere posta in essere con il mezzo della procura “ad litem” ex articolo 83 codice procedura civile. Essa ha natura di atto amministrativo complesso che...

Read More