Crea sito

Notifica cartella a mezzo PEC : vittoria del contribuente – Dott. Pietro Cocchiara

Posted By contribuenteweb on Set 23, 2018 |


NOTIFICAZIONE DELLA CARTELLA DI PAGAMENTO ESEGUITA A MEZZO PEC : INIDONEITÀ DELLA RIPRODUZIONE FOTOGRAFICA DELLE EMAIL DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA INVIATA AL CONTRIBUENTE.

La Commissione Tributaria Provinciale di Agrigento, sentenza n. 1426/01/18, pronunciata il 27/06/2018 e dep. 04/07/2018, ha accolto il ricorso formulato dal contribuente, con riferimento all’eccezione sollevata sulla nullità e/o inesistenza della notificazione della cartella di pagamento eseguita a mezzo PEC, in ordine all’assenza di alcuna valenza giuridica della ricevuta di avvenuta accettazione e consegna della suddetta cartella di pagamento, sprovvista di firma digitale e priva dell’attestazione di conformità all’originale.

In particolare, i giudici del gravame hanno statuito l’inidoneità della documentazione prodotta consistente nella riproduzione fotografica delle email di posta elettronica certificata inviata, ad attestare le regolare notifica dell’atto impugnato, non risultando in alcun modo dimostrato che l’atto impugnato possegga tutti i requisiti previsti dagli artt. 20 e 40 del D.lgs 82/200, (codice dell’Amministrazione digitale) recentemente modificato attraverso il D.lgs 217 del 2017.

Commissione Tributaria provinciale Agrigento sentenza n. 1426 del 4-07-2018

 

PIETRO COCCHIARA
DOTTORE COMMERCIALISTA

O.D.C.E.C.   AGRIGENTO

contribuenteweb@gmail.com