Crea sito

CTR Toscana: illegittimità attribuzione componenti attivi di reddito.

Posted By contribuenteweb on Dic 3, 2019 |


Infondato l’accertamento con cui l’  Ufficio attribuisce  discrezionalmente e senza prove i componenti positivi di reddito.

La Commissione Tributaria Regionale della Toscana conferma l’infondatezza degli avvisi di accertamento con cui l’Agenzia delle Entrate aveva discrezionalmente attribuito componenti di reddito ad una società inattiva, senza alcuna prova concreta, senza collegamento e/o supporto normativo.

Gli appellati (difesi dal Dott. Giulio Bartoli e dal Dott. Valeriano Bartoli) già vittoriosi in primo grado (CTP Pistoia) ottengono quindi la conferma delle sentenze e il rigetto totale degli appelli dell’Ufficio.

CTR TOSCANA, SENTENZA N. 1717/05/2019 DEPOSITATA IL 03/12/2019