Crea sito

Il valore venale aree fabbricabili spetta unicamente al Comune e non anche al Concessionario -Avv. Bruno Maviglia

Posted By contribuenteweb on Apr 20, 2019 |


L’ attribuzione dei valori venali delle aree fabbricabili spetta unicamente al Comune e non al Concessionario.

La CTR Lazio ha stabilito che tutti i poteri dell’Ente locale sono devoluti al concessionario e che, nella specie, in virtù del disciplinare presente in atti approvato dal Comune di Velletri, risulta validamente demandato al concessionario anche il potere della determinazione del valore venale medio delle aree fabbricabili per zone omogenee, previsto dall’articolo 59 comma 1 lettera g) DLGS 446/1997.

Su accoglimento del ricorso della contribuente, il Collegio ritiene che tale assunto non sia condivisibile in quanto tale potere è attribuito dalla legge esclusivamente all’Ente impositore , prescrivendo che il relativo esercizio sia attuato mediante lo strumento regolamentare.

La rilevata carenza del potere del concessionario comporta la nullità degli avvisi di accertamento ICI in relazione alla determinazione del valore imponibile dell’immobile siccome operata sulla base della illegittima determinazione del valore zonale delle aree fabbricabili.

La sentenza impugnata deve essere , pertanto, cassata con rinvio ed il Giudice dovrà uniformarsi ai seguenti principi di diritto:

  1. In tema di imposta comunale sugli immobili, l’attribuzione prevista dall’articolo 59 comma 1 lettera g) DLGS 446/1997 , di determinare periodicamente e per zone omogenee i valori venali in comune commercio delle aree fabbricabili, non è delegabile all’agente della riscossione, neppure se egli gli sia stata affidata l’attività di accertamento.
  2. La determinazione per zone omogenee dei valori venali in comune commercio delle aree fabbricabili , operata dal concessionario dell’accertamento in luogo dell’Ente impositore , cui spetta, è affetta da nullità che si propaga agli atti impositivi successivi e dipendenti.

Cassazione Civile ordinanza n. 11069 del 19-04-2019

 

BRUNO MAVIGLIA
Avvocato

Foro di LECCE

 

contribuenteweb@gmail.com