Crea sito

Estratto ruolo : la CTP dichiara prescritto il bollo auto nonostante l’avvenuta notifica cartelle – Avv. Bruno Maviglia

Posted By contribuenteweb on Giu 18, 2018 |


Estratto ruolo : la CTP dichiara prescritto il bollo auto nonostante prova notifica cartelle.

Il Contribuente ha impugnato diverse cartelle esattoriali , risultanti da estratti di ruolo, deducendo l’omessa notifica di tali cartelle e la prescrizione delle relative pretese tributarie.

Equitalia Servizi di Riscossione s.p.a., costituitasi, ha eccepito l’inammissibilità del ricorso avverso gli estratti di ruolo stante la regolarità della notifica delle cartelle.

Nel caso in esame, dalla produzione della resistente Equitalia Servizi di Riscossione s.p.a. si trae la prova della regolarità della notifica di tutte le cartelle esattoriali oggetto di impugnazione.

Tuttavia, per due cartelle aventi ad oggetto la tassa automobilistica relativa agli anni 2004 e 2005 è maturata la prescrizione.

Il diritto alla riscossione della tassa automobilistica si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento, per effetto di quanto stabilito dal Decreto Legge n. 953 del 1982, art. 5 comma 51, convertito con modificazioni dalla Legge n. 53 del 1983, e modificato dal Decreto Legge n. 2 del 1986, art. 3, convertito con modificazioni dalla Legge n. 60 del 1986.

La prescrizione è, quindi, maturata per la cartella n. _____ il 31.12.2007 e per la cartella n. _____ il 31.12.2008, in data antecedente rispetto alla notifica delle due cartelle, che, come già evidenziato, è avvenuta il 15-4-2010 e l’11-3-2011.

Alla luce dei rilievi che precedono il ricorso va accolto limitatamente alle due anzidette cartelle di pagamento , in quanto riferite a pretese tributarie ormai prescritte, mentre va respinto per il resto.

Commissione Tributaria Provinciale Benevento sentenza n. 292 del 15-03-2018

 

BRUNO MAVIGLIA
Avvocato

Foro di LECCE

 

contribuenteweb@gmail.com