Crea sito

Cartella ICI : legittimo il ricorso nei soli confronti Agente riscossione – Avv. Bruno Maviglia

Posted By contribuenteweb on Lug 4, 2018 |


In tema di contenzioso tributario, il contribuente, qualora impugni una cartella esattoriale emessa dall’agente della riscossione deducendo la mancata notifica dei prodromici atti impositivi, può agire indifferentemente nei confronti dell’ente impositore o dell’agente della riscossione, senza che sia configurabile alcun litisconsorzio necessario, costituendo l’omessa notifica dell’atto presupposto vizio procedurale che comporta la nullità dell’atto successivo ed essendo rimessa all’agente della riscossione la facoltà di chiamare in giudizio l’ente impositore.

Anche se la CTR ha omesso di provvedere sull’istanza formulata dal ricorrente fin dal primo grado di giudizio, di autorizzazione alla chiamata in causa dell’ente impositore, tale questione non è censurabile in Cassazione , trattandosi di mancato esercizio di un potere ritenuto discrezionale sia nel processo civile che in quello tributario.

Cassazione Civile ordinanza n. 17308 del 03-07-2018

 

BRUNO MAVIGLIA
Avvocato

Foro di LECCE

 

contribuenteweb@gmail.com