Crea sito

Posts made in gennaio 7th, 2019


Il contribuente-persona fisica non deve comunicare la variazione anagrafica all’ufficio tributario . Dal combinato disposto degli articoli 58 comma 2 primo periodo le persone fisiche residenti nel territorio dello Stato hanno il domicilio fiscale nel comune nella cui anagrafe sono iscritte e 60 comma 3, primo periodo, DPR n. 600 del 1973 le variazioni e le modificazioni dell’indirizzo non risultanti dalla dichiarazione...

Read More

AVVISO DI ACCERTAMENTO DA INDAGINI FINANZIARIE: RICONOSCIMENTO DI COSTI A FRONTE DEI MAGGIORI RICAVI PRESUNTIVAMENTE ACCERTATI La ricostruzione della capacità contributiva deve essere credibile, non avulsa dalla realtà. È, infatti, pacifico che il riconoscimento di costi per l’acquisizione di fattori di produzione necessari ai fini dell’ottenimento dei ricavi risponda a comuni regole di mercato, mentre la tassazione dei soli...

Read More

La cartella esattoriale che costituisca il primo ed unico atto con il quale l’ente impositore eserciti la pretesa tributaria deve essere motivata alla stregua di un atto propriamente impositivo. Il contribuente si trova già nella condizione di conoscere i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche della pretesa fiscale, con l’effetto che l’onere di motivazione può considerarsi assolto dall’Ufficio mediante...

Read More